Sogni d’Oriente

Maggio 19, 2014

Uno degli elementi che rendono ancora più divertente ed emozionante ogni matrimonio è il viaggio di nozze, che va programmato nel dettaglio parallelamente al ricevimento. Da molti anni ormai le mete da luna di miele non sono più solo resort caraibici da 5 stelle lusso e gli sposi amano spaziare dai viaggi più avventurosi “zaino in spalla” a quelli più originali per soddisfare il desiderio di conoscere usi e costumi tanto diversi dai nostri quanto pieni di fascino.

Tra le tante mete possibili l’Oriente ha sicuramente un appeal particolare con le sue tradizioni millenarie. E’ una meta magica e il suo magnetismo ha ispirato più volte anche Elisabetta, che per le Collezioni 2014 ha disegnato e realizzato molti abiti inserendo dettagli che ricordano i kimono giapponesi.

E proprio il Giappone è una delle mete più gettonate dalle coppie in luna di miele: una terra piccola, quasi schiacciata tra l’enorme continente asiatico e l’Oceano eppure così viva e palpitante da attrarre l’attenzione e la curiosità di tutto il resto del mondo. Se non riesci ad organizzarti in tempo per godere della fioritura dei ciliegi in primavera, puoi comunque pensare di programmare un viaggio tra Tokyo, Kyoto, Hiroshima e Osaka, le maggiori e più affascinanti città del Giappone. Non dimenticare il monte Fuji, luogo estremamente poetico e romantico.

Il magico Oriente però è anche Cina: un Paese immenso, di grandi contraddizioni e di una bellezza antica e preziosa, tutta da scoprire. Pechino, Shangai, Xian e Gulin, città che ogni itinerario che si rispetti dovrebbe toccare e che rappresentano spicchi molto diversi di una variegata torta. Se invece non vuoi rinunciare a relax, mare, natura e spiagge assolate e non temi il caldo, l’Indonesia fa per te. Resort immersi nel verde, dove riscoprire il contatto con la natura e vivere momenti di grande intimità e romanticismo col tuo lui. Bali, per esempio, è una città molto viva e mangiare pesce appena pescato è solo uno dei tanti momenti che tu e il tuo lui racconterete con entusiasmo ai vostri amici una volta tornati a casa.