Semplicità ed eleganza per il nostro matrimonio

giugno 11, 2019

“A fare il primo passo per conoscerci meglio e iniziare a uscire insieme è stato lui. Io avevo 17 anni e lui 23” ricorda Francesca. Lui è Francesco, oggi suo sposo. Si conoscono da sempre, si amano da più di un decennio, e un giorno hanno deciso insieme che era arrivato il momento di creare una famiglia.

Un giorno bellissimo e speciale, come loro lo hanno sempre immaginato, quello del loro matrimonio. Si sono sposati nel loro paesino d’origine, lo stesso dove il loro amore è cresciuto giorno dopo giorno. Lei nel suo abito di Elisabetta Polignano, personalizzato su richiesta. “Mi rispecchiava tantissimo” rivela Francesca. “La sua eleganza, il tessuto, il modello, il fatto di poter avere due abiti in uno, togliendo la parte di sopra al taglio della torta… era tutto ciò che volevo, particolare ed elegante nello stesso tempo”.

Per sentirlo più suo, Francesca ha chiesto l’inserimento di bretelline e un fiocco dietro la schiena. “Dal primo momento che ho visto gli abiti di Elisabetta Polignano ho notato quella particolarità che io ricercavo, che li contraddistingue dai soliti abiti che si vedono in giro” ricorda Francesca del periodo in cui girava alla ricerca dell’abito perfetto.

“Gli abiti di Elisabetta Polignano incarnano tutte le caratteristiche e qualità positive che un abito possa avere” poi aggiunge entusiasta. “Creatività, eleganza, raffinatezza, fascino, stravaganza… tutto ciò li contraddistingue dai soliti abiti da sposa”. Nessuna descrizione è più calzante di quella di una sposina felice.

Foto: Giuseppe Iannuzzi