Una proposta piena di luce

Maggio 5, 2020

La proposta di Jacopo alla sua Valentina è arrivata in modo molto romantico e luminoso: tante tealight arancioni formavano la domanda ‘Mi sposi?’. Il sì è stato sigillato da ben due anelli: quello che Jacopo ha scelto per la sua futura sposa e un altro che apparteneva alla nonna.

Ancora luci al ricevimento, tutto en plein air, fra mille lanterne. Un’esplosione di colori su base bianco e pesca, dalle decorazioni all’abito delle otto damigelle d’onore presenti. Valentina, nel suo abito Dorotea della collezione Vittoria del 2019 di Elisabetta Polignano, si sentiva perfettamente a proprio agio.

“Sembrava essermi stato cucito addosso” racconta. “Semplice, ma da principessa. Aveva tutto quello che volevo: la cintura in vita, lo scollo perfetto, la coda ampia, la seta, il ricamo sui brillantini sul corpetto… tutto meraviglioso!”. La sposa ha trovato l’abito dei suoi sogni presso l’Atelier Massimo di Livorno. Sulle note di Yesterday dei Beatles, suonata con la chitarra elettrica, in quell’abito Valentina ha raggiunto Jacopo per unirsi in matrimonio. “Sei proprio bella!” le ha sussurrato lui.

Foto: Raul Gori