Primi passi verso il ‘sì’: scegliere i professionisti giusti

Maggio 4, 2018

Fiori d’arancio in vista? “È inutile pensare di poter prevedere e controllare tutto, perché è impossibile. Quindi, come dice la canzone, ‘Take it easy’”. È il primo dei consigli preziosi che ti dedica Barbara Badetti, fotografa professionista e anima di ‘Click e Chic’, che abbiamo incontrato pensando all’organizzazione del tuo giorno più importante…

“Sarà sicuramente molto emozionante e prima di quella data ci sono moltissimi aspetti da valutare e cose da organizzare: è inutile però stressarsi. Perché si finisce per non godersi il momento”, spiega Barbara. Perciò è essenziale scegliere esperti, fornitori e collaboratori capaci di farti sentire sempre a tuo agio e con i quali avere il feeling giusto.

È anche molto importante che non assumano un atteggiamento che possa essere percepito da te come invadente: “Anche per questo è essenziale avere esperienza nel mestiere – aggiunge Barbara – e sapersi affidare a un professionista che sappia come muoversi e che sia un regista discreto ma allo stesso tempo in grado di fare la vera differenza”.

Trovare la giusta intesa, come ad esempio tra sposi e fotografo. Per Barbara “è un fattore fondamentale, anche in virtù del fatto che la coppia avrà a che fare con il fotografo prima, durante e dopo il matrimonio. Essere una ‘squadra affiatata’ è importantissimo per avere un servizio unico e non standardizzato”.

Leggi anche Parola d’ordine: organizzazione – Primi passi verso il ‘sì’: qui tutti i nostri consigli per te
Click e Chic’ è anche su Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest. Foto dal sito