Che abito mi sta bene?

giugno 13, 2013

Qual è la domanda a cui ogni sposa vorrebbe una risposta, ma che risposta purtroppo non ha? La domanda è: quale abito vestirà bene le mie forme?

Oggi affronteremo questa mission impossible per farti sentire il nostro supporto e proveremo a sintetizzare “cosa sta bene a chi”, seppur costrette a generalizzare.

Partiamo da una constatazione che Elisabetta fa spesso e che ogni volta stupisce chi la ascolta: è più difficile vestire una sposa molto magra che non una sposa dalle forme generose. Incredibile, no?

Ed ecco qualche prezioso consiglio della nostra stilista per questo primo genere di donne, con la promessa che in uno dei prossimi blog ci dedicheremo alle fanciulle formose.

Se sei magra (beata te!) evita le linee scivolate che evidenzierebbero la tua magrezza, ma anche i volumi eccessivi nei quali il tuo fisico rischierebbe di “perdersi”. L’ideale sono le linee a trapezio, perché vestono molto senza avere volumi esagerati. Se ti piacciono le maniche, opta per quelle a tre quarti.

Anche il pizzo può essere un valido aiuto, oltre che un ornamento molto di moda. E poi, evita di raccogliere i capelli in chignon molto minimali. Se il vestito lo consente, ovvero se non è troppo ricco, puoi lasciare i capelli liberi sulle spalle e dar loro un bel volume.