L’acconciatura perfetta: i consigli per non sbagliare

Dicembre 9, 2014

Subito dopo la scelta dell’abito dei sogni, ogni futura sposa si trova alle prese con lo step successivo per essere splendida nel giorno del ‘sì’. Hai visto come prenderti cura al meglio del tuo corpo, le tempistiche necessarie, le coccole da riservarti per avere una pelle luminosa e quale make up preferire per valorizzarti ed esaltare pienamente la tua bellezza. Vediamo ora insieme come fare per avere un’acconciatura perfetta e i consigli giusti per non sbagliare.

“L’acconciatura è sicuramente la parte più importante ma non bisogna stravolgersi e cambiare a tutti i costi il look. E non deve prevaricare l’abito”, svela Sabrina Bottone, caporedattrice Beauty ‘Elle Spose’, che abbiamo incontrato nella sede milanese di Hearst Magazine in occasione dei casting ‘live per scegliere la protagonista della prima Wedding Web Serie in Italia, ‘Il Mio Abito da Sposa’.

Prestare attenzione ai capelli è essenziale, come consiglia anche Elisabetta Polignano nell’Ebook dedicato a te e a tutte le future spose, scaricabile gratuitamente. Devi prendertene cura con costanza ed è bene scegliere con cura l’esperto a cui affidarti per trovare lo stile giusto per te.

Riserva attenzioni ai capelli a cominciare da due-tre mesi prima del matrimonio. Via libera anche a massaggi e a trattamenti specifici, come l’ozonoterapia. Sì ai raccolti e anche alle extension “ma sempre senza esagerare – spiega Sabrina Bottone –: il risultato deve essere sempre molto, molto naturale”. Un altro accorgimento per quel giorno, svela, è che “bisogna pensare che si è fotografate anche da dietro, per cui bisogna tenere molto in considerazione anche il back”.