Il nostro matrimonio boho-chic

marzo 24, 2020

“Abbiamo chiesto bacche, camomilla e fiori colorati, qualcosa che ricordasse anche un po’ i colori indiani”, Marta descrive il suo matrimonio in stile bucolico e boho-chic. “Il nostro tableau erano gli acchiappasogni, con le costellazioni”. Lei aveva detto sì a Marcello la notte di Natale, dopo la messa di mezzanotte: “Ho trovato sul cuscino la scatolina e una lettera”, ricorda.

Dopo il rito presso il santuario della Madonna della Bocciola, con la bellissima vista sul lago d’Orta, i festeggiamenti hanno avuto luogo la sera al Jardin à Vivre. La sposa indossava un vestito proprio in stile boho della collezione 2019 di Elisabetta Polignano. “Quando ho provato l’abito con le maniche a tre quarti e lo scollo ampio con le spalle scoperte, ho capito fosse quello che cercavo. Finalmente una gonna senza tulle!”.

Marta immagina così la sua storia d’amore con Marcello: “come una mongolfiera che per poter volare ha bisogno di lasciare a terra i pesi e le zavorre che la tengono ferma, di un po’ di calore e di un buon vento che la direzioni. Il pilota, senza motore né timone, si fa trasportare da una buona bussola”. Buon viaggio ragazzi!

Foto: Stefano Anchisi – Vast Photography