Addio al nubilato all’americana, per tornare bambine

ottobre 29, 2019

In questi giorni di zucche, streghe, vampiri e scheletri con cui i nostri bimbi sono felici di giocare, si respira l’aria di Halloween. Questa festa tradizionale americana ha in effetti preso piede in Italia ormai da un po’ e anche il mondo delle spose sembra esserne affascinato. Tanto da riconoscere il nome “Hallowedding”, per indicare il matrimonio a tema.

Qualcuna ama l’eleganza dell’abito nero a prescindere, o magari aggiungere un dettaglio nero all’abito bianco. La collezione Gala di Elisabetta Polignano ha reso felici molte spose originali e anticonformiste. Non tutte invece sono pronte a usare l’ispirazione della sposa cadavere di Tim Burton nel wedding planning, dando un tocco gotico e decadente al ricevimento, per quanto ci siano molte soluzioni chic e di buon gusto.

Ma chi ha detto che deve essere deprimente? Per l’addio al nubilato molte idee vengono accolte dalle future spose che amano divertirsi e hanno il dono di mettersi in gioco con leggerezza. Via libera allora a costumi spaventosi per la serata, pasticcini a tema tra biscotti fantasma e cappelli da strega buoni da leccarsi i baffi, inviti spediti alle amiche che per l’occasione saranno felici di essere chiamate zombie o strega. Dopotutto, anche questa è un’occasione di ridere insieme con la spontaneità di bimbe spensierate.